Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Attaccati dai cinghiali a Cefalù, parla la moglie della vittima: "Sono distrutta"
PALERMO

Attaccati dai cinghiali a Cefalù, parla la moglie della vittima: "Sono distrutta"

PALERMO. "Mio marito è uscito con i cani questa mattina. Come fa sempre per una passeggiata. Ho visto che si era fermato perché i cani hanno iniziato ad abbaiare ad un gruppo di cinghiali".

Questo il racconto di Rosa Rinaudo, la moglie di Salvatore Rinaudo ucciso da un'aggressione di cinghiali. Racconto fatto agli investigatori e agli amministratori comunali arrivati in ospedale per sincerarsi delle condizioni e cercare di ricostruire quando successo. "Mio marito si è messo in mezzo per salvare i cani. - ha aggiunto la donna - A questo punto i cinghiali gli sono saltati addosso. Io per cercare di recuperare il corpo sono uscita fuori e l'ho tirato dentro casa. Mentre cercavo di prenderlo e portarlo in casa sono stata morsa anche io. Non ci sono parole per descrivere quello che ho visto. Sono distrutta".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X