Sabato, 23 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Meteo, week-end variabile: al centrosud fino a 15 gradi in meno
PREVISIONI

Meteo, week-end variabile: al centrosud fino a 15 gradi in meno

Il bel tempo sarà invece ancora protagonista per buona parte della prossima settimana grazie alla rimonta dell'alta pressione

ROMA. L'Italia che da diversi giorni sembra aver 'dimenticato' la primavera e sta 'facendo i conti' con afa e temperature estive si prepara a un week-end all'insegna della variabilità con la colonnina di mercurio che, al centrosud, si abbasserà fino a 15 gradi. Il bel tempo sarà invece protagonista di buona parte della prossima settimana grazie alla rimonta dell'alta pressione.

Le previsioni sono di Edoardo Ferrara, meteorologo di '3bmeteo.com'. Se oggi arrivano temporali anche forti su Alpi, Prealpi in sconfinamento sulla Valpadana, nel weekend, avverte Ferrara, "il tempo tornerà a farsi più dinamico e meno caldo anche al Centrosud. Venti più freschi in discesa dal Nord Europa daranno luogo a qualche rovescio o temporale entro domenica soprattutto su Nordest, adriatiche, Appennino e poi anche al Sud; andrà meglio invece altrove con sole prevalente".

Le temperature, precisa il meteorologo, "saranno in calo al Centrosud anche di oltre 10-15 gradi rispetto ai valori da piena estate registrati nei giorni scorsi". Ferrara fa notare che non si tratta del ritorno del freddo, ma "semplicemente torneremo nelle medie del periodo e quindi il clima diurno sarà ancora gradevole". Nella prossima settimana, continua l'esperto, "l'alta pressione sarà nuovamente alla riscossa spingendosi con forza su Europa centrale e anche buona parte dell'Italia, che godrà così per alcuni giorni di bel tempo prevalente e clima nuovamente più caldo, ma questa volta soprattutto al Nord e tirreniche. Solo le estreme regioni meridionali - nota Ferrara - verranno lambite da correnti più fresche dai Balcani, che potranno favorire qualche occasionale acquazzone essenzialmente diurno".

Gli esperti del portale 3bmeteo.com si spingono poi alle previsioni per l'estate, che "mostrerà in Italia dei toni a tratti accesi". "Ci saranno - precisano al portale - periodi di bel tempo e con ondate di caldo talora intense, ma anche fasi diametralmente opposte, fresche e instabili con break temporaleschi. I fenomeni maggiori sono previsti sull'arco alpino e sulla dorsale appenninica". Le temperature, aggiungono dovrebbero essere sopra la media del periodo, specialmente nella parte centrale, "quando è attesa anche una maggiore stabilità atmosferica".

"Sarà una stagione diversa rispetto all'estate 2014 - concludono gli esperti - caratterizzata da maggiori ondate di caldo. Queste saranno a tratti molto intense, sulla scia dell'ultima settimana al Sud che ha fatto registrare punte fino a 40 gradi sulle Isole Maggiori e 36-38 gradi nell'entroterra pugliese; il gran caldo, però, verrà spesso e repentinamente sostituito da momenti più instabili e freschi, con la possibilità di forti temporali e grandinate". Per quanto riguarda il resto d'Europa, gli esperti di 3bmeteo.com prevedono "un'estate particolarmente calda e secca, in particolare sul comparto orientale e russo, più umido e a tratti fresco sui Balcani e la Turchia. Sarà un'estate nel complesso normale invece sull'Europa più occidentale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X