Giovedì, 21 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuovo naufragio nel Canale di Sicilia, si temono 40 morti
IMMIGRAZIONE

Nuovo naufragio nel Canale di Sicilia, si temono 40 morti

C'è stato un incidente su un gommone poco prima dell'operazione di salvataggio e in molti sarebbero caduti in acqua

CATANIA. Alcune decine di migranti, circa una quarantina, sarebbero morti annegati nel Canale di Sicilia. C'è stato un incidente su un gommone poco prima dell'operazione di salvataggio e in molti sarebbero caduti in acqua. Lo riferiscono diversi sopravvissuti, arrivati a Catania con il portacontainer Zeran, a Save the Children.

 I 194 migranti sbarcati a Catania dal mercantile maltese erano su due gommoni che sono stati soccorsi in tempi diversi. Su uno, hanno riferito sopravvissuti a Save the Children, c'erano 105 persone che si sono tutte salvate. Sull'altro 197, compresi cinque extracomunitari morti durante il viaggio, che «ha avuto un'incidente, prima dell'intervento dei soccorritori». «Ci sarebbe stata un'esplosione o il gommone si è sgonfiato, certo è che ha avuto problemi - riferisce Giovanna Di Benedetto di Save the Children basandosi sui racconti dei superstiti - e alcune decine di persone sarebbero cadute in mare. Secondo una prima stima, tutta verificare, si parla di oltre 40 morti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X