Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Uccide la moglie a bastonate: un anziano di 92 anni ai domiciliari
L'UXORICIDIO A MATERA

Uccide la moglie a bastonate: un anziano di 92 anni ai domiciliari

È stato posto agli arresti domiciliari Giuseppe Faniello di 92 anni, ex agricoltore, e amministratore del Psi negli anni Ottanta: ha ucciso con un bastone di legno la moglie 83enne, Maria Fantasia, forse al culmine di un litigio per motivi banali che lo ha portato a colpire più volte al capo la donna mentre era a letto

SAN MAURO FORTE. Incredulità e scalpore hanno segnato la Pasqua nella comunità di San Mauro Forte (Matera) per l'uxoricidio commesso ieri in una casa del centro storico dove abitavano due anziani coniugi.

È stato posto agli arresti domiciliari Giuseppe Faniello di 92 anni, ex agricoltore, e amministratore del Psi negli anni Ottanta: ha ucciso con un bastone di legno la moglie 83enne, Maria Fantasia, forse al culmine di un litigio per motivi banali che lo ha portato a colpire più volte al capo la donna mentre era a letto. Il sostituto procuratore della Repubblica di Matera, Salvatore Colella, ha disposto nei suoi confronti la misuradegli arresti domiciliari presso l'abitazione della figlia, che vive vicino alla casa dei genitori, e che è stata la prima ad accorrere e a scoprire quanto era accaduto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per l'avvio delle indagini: i militari dell'Arma hanno ascoltato l'uomo per cercare di ricostruire la dinamica del raptus che lo ha portato a colpire la moglie con il bastone. Il corpo dell'anziana è stato trasferito al cimitero, a disposizione del magistrato per l'effettuazione dell'esame autoptico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X