Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
DA OGGI

Unioni civili, norme in Gazzetta regionale: adesso sono in vigore

La legge è composta da quattro articoli che regolano anche gli interventi in materia di istruzione, formazione professionale, politiche del lavoro ed integrazione sociale e gli interventi in materia di prestazioni sanitarie e politiche sociali in favore delle coppie di fatto

PALERMO. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, sono entrate oggi in vigore le norme contro la discriminazione determinata dall'orientamento sessuale o dall'identità di genere e l'istituzione del registro regionale delle unioni civili. La legge è composta da quattro articoli che regolano anche gli interventi in materia di istruzione, formazione professionale, politiche del lavoro ed integrazione sociale e gli interventi in materia di prestazioni sanitarie e politiche sociali in favore delle coppie di fatto.

Tra l'altro, i componenti di un'unione civile registrata hanno il diritto senza alcun'altra formalità ad avere accesso alle strutture di ricovero e cura per ogni esigenza assistenziale e psicologica per ciascuno dei componenti dell'unione civile ed a ciascuno di essi gli operatori devono riferirsi per tutte le comunicazioni e disposizioni di legge relative allo stato di salute di ciascun componente. Entro sei mesi anche i comuni dovranno istituire i rispettivi registri delle unioni civili e modificare gli statuti locali in tal senso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X