Martedì, 25 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bocca lavata col sapone per "ripulirla dalle bestemmie", condannata una maestra
RAVENNA

Bocca lavata col sapone per "ripulirla dalle bestemmie", condannata una maestra

RAVENNA. La bocca lavata con il sapone per 'ripulire' le bestemmie. Ma anche le tirate per i capelli e d'orecchie, il castigo nel ripostiglio e i sollevamenti repentini per le braccia. Maltrattamenti aggravati nei confronti di un bimbo di pochi anni che sono costati la condanna a un anno per una maestra 55enne di una scuola materna privata alle porte di Ravenna di ispirazione cattolica.

La donna è stata invece assolta dal secondo capo d'accusa, il sequestro di persona (il Pm aveva chiesto in totale un anno e mezzo di carcere).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X