Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
METEO

Torna il "grande freddo": pioggia e venti forti in Sicilia nel week-end

ROMA. Ore contate per il piacevole anticipo primaverile di questo inizio di settimana, anche in Sicilia: è infatti in arrivo un intenso fronte freddo che riporterà gradualmente la pioggia su gran parte d'Italia. Oggi, quando sbarcherà nel Paese il nocciolo della perturbazione, anche le temperature subiranno un brusco calo al Centrosud dove la neve cadrà a quote collinari.

Queste le previsioni dei meteorologi per i prossimi giorni. Dal Centro Epson Meteo spiegano che "piomberemo nuovamente nell'inverno, con temperature in calo di diversi gradi al Centrosud. Il freddo sarà accentuato da gelidi e intensi venti settentrionali, con la neve che sull'Appennino scenderà fino a quote collinari e piogge che, specie nel versante adriatico, saranno a tratti intense".  Il vortice di bassa pressione che si formerà per contrasto tra le fredde correnti settentrionali e le tiepide acque del Mediterraneo, precisano i meteorologi di Epson Meteo, insisterà sull'Italia anche nell'ultima parte della settimana, rimescolando l'aria gelida di origine artica.

Tra domani e domenica, quindi, si avranno altre giornate decisamente fredde e molto ventose al Centrosud, con piogge concentrate più che altro su Medio Adriatico e regioni meridionali, mentre sull'Appennino cadrà ancora la neve fino a bassa quota; al Nord invece il progressivo rialzo della pressione garantirà un fine settimana più tranquillo e relativamente più mite». Le temperature sono previste in calo al Centrosud già da oggi. A Pescara si passerà dai 17 gradi previsti oggi a 8 gradi, a Roma da 17 a 9, a Catania da 23 a 15, a Viterbo da 16 a 5.

A L'Aquila calo di 14 gradi in 24 ore: dai 18 gradi di ieri ai 4 gradi pomeridiani previsti oggi. Le temperature percepite sulle regioni centrali saranno comprese tra 0 e 6 gradi per l'effetto dei forti venti (wind-chill). Il calo sarà più lieve al Nord e al Nordovest addirittura si potranno avere lievi rialzi per l'effetto dei forti venti di Foehn in discesa dalle Alpi che raggiungeranno anche la Val Padana. Oltre che dal calo delle temperature, la giornata di oggi sarà caratterizzata da da venti burrascosi con raffiche prossime a 100 km/h sulle regioni Centrali, in Sardegna, Sicilia e alto Adriatico. Si avrà un rapido miglioramento al Nord e alta Toscana, con solo il rischio di qualche pioggia residua al mattino in Romagna. Previste piogge sparse al Sud e in Sicilia e rischio di piogge anche forti su Marche, Abruzzo, Molise e Lazio. Nel week-end il tempo sarà ancora instabile al Sud, mentre sarà complessivamente buono al Centronord.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X