Mercoledì, 27 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, incendio alla raffineria: turisti invasi dalla nube nera
EDIZIONE DI MESSINA

Milazzo, incendio alla raffineria: turisti invasi dalla nube nera

Intanto prosegue l'inchiesta della Procura che ha disposto il sequestro di altre due cisterne, la 503 e la 505, i due serbatoi dove era stata sversata la virgin naptha prelevata dal serbatoio 513, poco prima dell'incendio

MILAZZO. Continua a diffondersi anche oggi del fumo dalla Raffineria di Milazzo dopo l'incendio di venerdì scorso. Persino i turisti della nave crociera della Costa, attraccata stamani al Molo Marullo, sono stati accolti dalla nube nera prima di scendere dalla nave.

Intanto prosegue l'inchiesta della Procura che ha disposto il sequestro di altre due cisterne, la 503 e la 505, i due serbatoi dove era stata sversata la virgin naptha prelevata dal serbatoio 513, poco prima dell'incendio. Le associazioni ambientaliste del comprensorio della Valle del Mela e le parrocchie, dal canto loro, hanno deciso di organizzare una manifestazione pacifica«per la difesa della vita e il rispetto dell'ambiente».

Il corteo si svolgerà sabato prossimo 4 ottobre alle 15:30 con partenza dalla Piazza Chiesa di Archi in direzione della Raffineria. Venerdì 3 invece il portavoce dei Verdi, Giuseppe Marano, terrà un comizio sull'inquinamento ambientale della Raffineria alle 18 in Piazza Caio Duilio a Milazzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X