Giovedì, 28 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, altro pedone travolto Quinto caso in una settimana
INCIDENTI

Palermo, altro pedone travolto
Quinto caso in una settimana

di
Ancora un caso in corso Calatafimi dopo i due incidenti mortali dei giorni scorsi. Coinvolta una donna 46 anni

PALERMO. Ancora un pedone investito in Corso Calatafimi a Palermo. Il terzo caso in pochi giorni nella stessa strada. Ma complessivamente è il quinto incidente con pedoni travolti nell’ultima settimana: sei persone coinvolte tra cui due anziane rimaste vittima. Anche stavolta una donna soccorsa questa mattina attorno alle 9 dai sanitari del 118. L'incidente si è verificato all'incrocio con via Titina De Filippo. Non si conoscono le condizioni di M.R., 46 anni, finita in ospedale. È ormai allarme nel lungo asse viario.

Mercoledì sera era morta Rosa Maria Scorza, 76 anni investita da un autobus dell'Amat in corso Calatafimi a Palermo. La donna stava attraversando la strada quando, per cause ancora poco chiare, è finita sotto il bus. I sanitari del 118 giunti  l'hanno trasportata all'ospedale  Civico. È deceduta dopo qualche ora. Rosa Maria Scorza, abitava in via Domenico Russo vicino al luogo dell'incidente. Sotto choc, l’autista, Andrea C. di 59 anni che è stato ascoltato dagli agenti dell’infortunistica stradale della polizia municipale. Lunedì era stato investito e ucciso un altro pedone sempre in Corso Calatafimi. A perdere la vita nello scontro con uno scooter Francesca Paola Di Nicolao di 73 anni. La donna stava attraversando la strada quando la moto guidata da Nicolò M di 57 anni l'ha presa in pieno. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna all'ospedale Civico. Le sue condizioni erano gravissime. La pensionata è deceduta alle 3 di notte. Le indagini sono condotte dalla sezione infortunistica della polizia municipale. Ma nei giorni scorsi altri 3 incidenti hanno riguardato dei pedoni, uno dei quali un bambino.

GLI ALTRI INCIDENTI. La scorsa settimana altri gravissimi incidenti a Palermo. In appena 24 ore sono state 4 le vittime. La prima tragedia si è consumata a Palermo: sono morti un giovane di 27 anni e la ragazza di 22 che viaggiava con lui. L'incidente è accaduto in via Montepellegrino nei pressi di via Loria. Le vittime si chiamavano Manolo Di Franco  e Giada Mettier. I due giovani erano in sella ad una Ducati 750, che è andata in fiamme dopo l'incidente, e stavano percorrendo la via Montepellegrino. L'altro incidente era avvenuto in via Messina Marine a perdere la vita  Carlo Ruvolo di 22 anni in uno scontro frontale tra due auto. Una Peugeot e una Rover. Altri cinque giovani sono rimasti feriti e sono ricoverati negli ospedali palermitani. L'impatto è avvenuto alle 3 di notte all'altezza del bar del Bivio. La strada è stata riaperta alle 9.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X