Martedì, 28 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidenti, quattro vittime in 24 ore Palermo, motociclista perde la vita Scontro mortale anche ad Alcamo

Incidenti, quattro vittime in 24 ore
Palermo, motociclista perde la vita
Scontro mortale anche ad Alcamo

PALERMO. Notte di sangue per le strade siciliane. Due le giovani vittime.
La prima tragedia si è consumata a Palermo: un giovane di 27 anni è morto e la ragazza di 22 che viaggiava con lui è ferita gravemente. L'incidente è accaduto in via Montepellegrino nei pressi di via Loria. La vittima si chiama Manolo Di Franco che è deceduto sul colpo. I due giovani erano in sella ad una Ducati 750, che è andata in fiamme dopo l'incidente, e stavano percorrendo la via Montepellegrino in direzione della Fiera.


Improvvisamente da un by-pass all'altezza dell'hotel Astoria è arrivava una Kia ed è avvenuto l'impatto. Manolo Di Franco è finito violentemente contro la fiancata della macchina ed è morto sul colpo e la moto si è incendiata. La ragazza invece è stata catapultata contro una Smart posteggiata sul lato destro della carreggiata ed è rimasta gravemente ferita.


E' stata trasportata a Villa Sofia dove è stata immediatamente sottoposta ad un intervento chirurgico: i medici si sono riservati la prognosi. Nell'impatto sono rimaste danneggiate cinque auto. Le indagini sono condotte dagli agenti dell'infortunistica stradale della polizia municipale.



L’altro incidente mortale si è verificato ad Alcamo Marina, intorno alle quattro del mattino. La vittima anche in questo è giovanissima, si tratta di Giuliana Ballerino, una studentessa universitaria di Balestrate.
Poche le informazioni finora raccolte. Sembra che Giuliana viaggiasse in auto con altre quattro persone e che intorno alle quattro del mattino sia avvenuto il tragico schianto che le è costato la vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X