Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terrorismo, controlli a Palermo e nei porti siciliani

Terrorismo, controlli a Palermo e nei porti siciliani

PALERMO. Sono state stabilite anche a Palermo le procedure da adottare per dare corso alla nota diramata dal Viminale per sollecitare maggiori controlli antiterrorismo. Il ministro dell'Interno ha infatti diramato una nota riservata per sollecitare controlli più intensi su traghetti e aliscafi utilizzati da cittadini provenienti dal Nord Africa o dal Medio Oriente. L'allarme è scattato anche in altri porti siciliani, come Trapani, dove arrivano i traghetti da Tunisi e a Catania e Pozzallo, collegati con Malta.
La prima operazione di controllo è avvenuta domenica scorsa a Palermo. Il comandante della nave Grimaldi, in partenza per Tunisi, ha chiesto aiuto alle forze dell'ordine per sedare una
rivolta da parte di decine di extracomunitari. Il traghetto per un guasto era stato infatti costretto a tornare in porto; da qui la protesta che ha provocato una serie di disagi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X