Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, dipendenti Ast in protesta

Palermo, dipendenti Ast in protesta

PALERMO.  Prosegue la protesta dei dipendenti dell'Azienda siciliana trasporti. Lo stipendio di gennaio ancora non è stato accreditato e la rabbia e la tensione crescono. I dipendenti hanno organizzato un presidio permanente nella rimessa dei mezzi dell'azienda, in via Ugo La Malfa. I sindacati oggi si sono spostati davanti a palazzo d'Orleans, sede della presidenza della Regione siciliana.   
«Questo è il momento di smetterla con le promesse. Il presidente Crocetta ci riceva e passi ai fatti - ha detto Giovanni Porretto, Rsa Ugl - Il governo deve approvare in giunta il budget per il 2013, atto che svincolerebbe subito 7,2 milioni di euro». Queste somme consentirebbero il pagamento degli stipendi ma non solo: i problemi dell'Ast vanno dalla fornitura di gasolio alle assicurazioni.   
«Già da oggi i mezzi saranno sforniti di gasolio», spiega Porretto. I sindacati hanno chiesto di essere ricevuti da Crocetta. I lavoratori annunciano di continuare la protesta e portare i mezzi a piazza Indipendenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X