Sabato, 29 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Discariche abusive nel Nisseno, quattro denunciati

Discariche abusive nel Nisseno, quattro denunciati

SAN CATALDO. Un'operazione  di polizia contro lo smaltimento illecito dei rifiuti è stata  compiuta dalla questura di Caltanissetta a San Cataldo e a  Castel di Tusa (Messina), dove ha sede una delle imprese  sottoposte a controllo. I poliziotti hanno effettuato, su delega  dell'autorità giudiziaria, alcuni provvedimenti di sequestro  preventivo e perquisizioni domiciliari a carico dei titolari di  ditte di smaltimento rifiuti pericolosi.     Controllate imprese di costruzioni e movimento terra che  utilizzavano aree dove abusivamente venivano smaltiti terre e  rocce da scavo e sostanze pericolose di vario genere. La  proprietaria di una delle aree sequestrate è familiare del boss  Cataldo Terminio. La polizia ha denunciato quattro persone,  sequestrato terreni, mezzi, attrezzature e documenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X