Domenica, 16 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ruba 200 kg di rame, tunisino processato ed espulso

Ruba 200 kg di rame, tunisino processato ed espulso

MESSINA. La polizia ha arrestato a Messina, il tunisino Jaouher Naoui, 38 anni, con l'accusa di furto. L'uomo ha rubato alla stazione ferroviaria di Messina circa 200 chili di cavi di rame per impianti di messa a terra, di luce e motrice provocando l'oscuramento dei quadri di instradamento dei binari. L'uomo è stato bloccato dagli agenti, giudicato con rito direttissimo, condannato ed espulso dall'Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X