Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sale scommesse sequestrate, la precisazione di Goldbet

Sale scommesse sequestrate, la precisazione di Goldbet

PALERMO. Goldbet, in riferimento alla notizia dei 27 centro scommessi sequestrati a Palermo negli ultimi giorni, con una nota intende precisare che, come si legge nell'articolo, "le sale apparterrebbero a una società austriaca con sede a Innsbruck. Intendiamo prendere le distanze da tali notizie e dissipare ogni possibile equivoco dal momento che i centri in questione non sono collegati a GoldBet.  Come è noto, infatti, i centri GoldBet fanno regolare richiesta alle Questure competenti di licenza di pubblica sicurezza, proprio al fine di dimostrare la loro piena regolarità e di assoggettarsi a tutti i controlli ritenuti necessari dall'Autorità di P.S. Si ritiene escluso pertanto ogni eventuale pericolo di ordine pubblico e infiltrazioni criminali.Inoltre, tutte le transazioni vengono effettuate attraverso moneta elettronica, così da garantirne la piena tracciabilità e sicurezza, dunque nessun "mistero" può esservi in relazione al destino delle puntate raccolte". Si precisa che nell'articolo pubblicato non veniva in alcun modo fatto il nome della società Goldbet.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X