Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Chiesti 16 anni per imprenditore nel Trapanese

Chiesti 16 anni per imprenditore nel Trapanese

TRAPANI. Il pm della Dda di Palermo, Paolo Guido, ha chiesto al Tribunale, una condanna a 16 anni di reclusione per l'imprenditore di Castellammare del Golfo Antonino Cusenza, accusato di associazione mafiosa. Il processo scaturisce da un troncone dell'inchiesta antimafia "Tempesta 2" e vede imputate altre dodici persone. L'accusa ha inoltre sollecitato 12 anni di carcere per Diego Rigeri e 9 per Michele Sottile, due presunti affiliati alla cosca castellammarese. Quattro anni e mezzo per l'ex ingegnere capo del Comune di Castellammare del Golfo Antonino Palmeri e tre anni per l'architetto Vincenzo Bonventre, funzionario comunale. Per gli altri imputati le richieste oscillano dai 2 ai 6 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X