Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, salpata la nave con gli aiuti per la Libia

Catania, salpata la nave con gli aiuti per la Libia

Il pattugliatore della Marina militare "Libra" ovrebbe raggiungere lunedì il porto di Bengasi con il suo carico: 4 mila coperte, 5 tonnellate di riso, 5 di latte, tende familiari, potabilizzatori, 40 kit medici, 4 generatori elettrici e due taniche d’acqua da 3 mila 500 e 7 mila 500 litri
Sicilia, Cronaca

CATANIA. Ha mollato gli ormeggi poco prima delle 18 la “Libra”, il pattugliatore della Marina militare che da Catania è diretto a Bengasi. Il nostro Paese è impegnato in una nuova missione umanitaria, stavolta nella Libia devastata dalla guerra civile. La nave, costretta a fare i conti con il mare grosso di queste ore, dovrebbe raggiungere lunedì il porto della Cirenaica con il suo carico: 4 mila coperte, 5 tonnellate di riso, 5 di latte, tende familiari, potabilizzatori, 40 kit medici, 4 generatori elettrici e due taniche d’acqua da 3 mila 500 e 7 mila 500 litri. La “Libra” non stazionerà a Bengasi, se non per un giorno o poco più. Quindi, il ritorno al porto di Augusta, sede del Comando di Marisicilia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X