Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patti, muore dopo una caduta in ospedale

Patti, muore dopo una caduta in ospedale

Inchiesta sul decesso di un anziano ricoverato per sottoporsi a dialisi. Indagati il medico e l'infermiera di turno

MESSINA. La procura di Patti (Me) ha aperto un'inchiesta sulla morte di Antonio Nanì, 73 anni, deceduto a seguito di una caduta all'ospedale Romeo di Patti dov' era ricoverato. Sono stati iscritti nel registro degli indagati il medico e l'infermiera di turno la notte che l'uomo è caduto in ospedale. L'inchiesta è iniziata dopo la denuncia dei familiari di Nanì che hanno spiegato che l'uomo era stato ricoverato l'11 ottobre per sottoporsi a dialisi e poi nella notte si era alzato per andare in bagno ed è caduto.
Un'infermiera lo avrebbe aiutato a risollevarsi da terra, e ha segnalato l'episodio al medico reperibile, ma nessuno si è sincerato delle condizioni dell'uomo. Alle sei del mattino Antonio Nanì è entrato in coma per un'emorragia cerebrale, conseguenza della caduta. E' stato poi trasferito al Policlinico di Messina, dove è stato operato al reparto di Neurochirurgia, ma è morto lo scorso 15 ottobre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X