Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, rapinata una coppia di francesi

Palermo, rapinata una coppia di francesi

Un malvivente li ha aggrediti mentre transitavano nel centro storico. Un carabinieri, libero dal servizio, lo ha inseguito e fermato

PALERMO. Rapinata una coppia di turisti francesi nel centro storico di Palermo. E' accaduto mentre transitavano a piedi via Maqueda riparandosi sotto l'ombrello per la pioggia battente. Un giovane ha aggredito i due riuscendo con la forza a strappare dal collo della donna una collana in oro.
Ma un appuntato dei carabinieri, libero dal servizio, che stava percorrendo a piedi via Trabia, ha udito le urla, si è recato sul posto e ha visto il rapinatore che, con il bottino in mano, colpiva i due in modo violento per poi darsi alla
fuga. E' scattato, dunque, l'inseguimento a piedi lungo via Trabia, in direzione di piazza Giovanni Borgese sotto gli occhi di passanti e commercianti. Il rapinatore è tato raggiunto ma ha opposto resistenza colpendo il militare che alla fine lo ha bloccato. Sul posto sono giunti i militari che hanno preso in consegna il rapinatore che stringeva ancora tra le mani la collana d'oro del valore di oltre 3 mila euro, immediatamente riconsegnata alla donna.
Angelo Altieri, 24 anni, nato a Pinerolo e residente a Palermo, è stato tratto in arresto in flagranza di reato con l'accusa di rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Il pm di turno Anna Maria Picozzi ha disposto il rito direttissimo. La coppia di turisti, giunta nel capoluogo con una nave da crociera è stata assistita dai carabinieri e riaccompagnata sul natante. La donna è stata medicata a bordo dai sanitari, perchè presentava evidenti segni di escoriazioni dovute oltre
all'aggressione, anche dallo strappo del monile. I coniugi hanno ringraziato l'appuntato dei carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X