Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Unione camere penali, domani si vota il nuovo presidente

Unione camere penali, domani si vota il nuovo presidente

PALERMO. Domani l'Unione delle Camere penali eleggerà il suo nuovo presidente. Due sono i candidati alla successione di Oreste Dominioni e, fatto insolito, entrambi espressione della stessa Camera penale di Roma. Si tratta di Domenico Battista, 60 anni, di Monopoli e di Valerio Spigarelli ,52 anni, di Roma: tutti e due hanno già ricoperto il ruolo di segretario, cioé di"numero due" dell'Unione: il primo dal 1998 al 2002, quando presidente era l'attuale giudice costituzionale Giuseppe Frigo; il secondo nella giunta di Ettore Randazzo ai tempi della protesta sulla riforma dell'ordinamento giudiziario.    Oggi i due candidati hanno illustrato i loro programmi: gli obiettivi sono comuni e restano quelli storici dell'Unione, a cominciare dalla battaglia per la separazione delle carriere per arrivare a una reale "terzietà" del giudice. Ma mentre Spigarelli, che dalle indiscrezioni è considerato il favorito, si muove in una linea di continuità con le gestioni precedenti, Battista è critico su alcune scelte, a cominciare dalla linea considerata troppo aggressiva nei confronti dell'Associazione nazionale magistrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X