Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nasce la "dichiarazione di Palermo", un'intesa tra 21 paesi

Nasce la "dichiarazione di Palermo", un'intesa tra 21 paesi

PALERMO. La nuova intesa tra 51 istituzioni di 21 paesi del Mediterraneo è stata appena varata a Palazzo Abatellis e battezzata dal Presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, con il nome di "dichiarazione di Palermo". Nel giorno in cui ricorre il 64/mo anniversario dello Statuto Autonomista siciliano, nel capoluogo dell'Isola è stato approvato un testo che avvia la cooperazione tra i paesi firmatari in alcuni settori ben individuati: ambiente, energia, trasporti, turismo, ricerca e agricoltura. La nascita di questo cartello, che dà vita al Gruppo europeo di cooperazione territoriale (Gect) "conduce all'integrazione politica in alcuni specifici campi - ha detto Lombardo chiudendo i lavori - piuttosto che fare a gara per non portare niente a casa, bisogna produrre di più all'interno di quest'area, con spirito di cooperazione, per fare in modo che le nostre attività abbiano una ricaduta nell'area". "E' arrivato il momento - ha concluso Lombardo - di tornare alla vocazione della nostra storia. I Paesi del Mediterraneo non devono più guardare verso Nord ma verso ciò che sta attorno a noi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X