Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì, catanese condannato per una serie di rapine

Canicattì, catanese condannato per una serie di rapine

Canicattì. Un giovane di  Catania, Francesco Stimoli, 23 anni, è stato condannato dai  giudici del Tribunale di Agrigento, per una serie di rapine  compiute ai danni di istituti di credito. L'uomo è stato  condannato dalla 1/a Sezione penale del Tribunale di Agrigento,  presieduta da Antonina Sabatino, a 5 anni 6 mesi e 6 giorni di  reclusione, più 4.300 euro di multa.  Il giovane era accusato di una serie di rapine ai danni delle  agenzie di Canicattì e Palma di Montechiaro del Credem,  Sanpaolo e Banco Cooperativo San Francesco. Stimoli, cui era  contestata la partecipazione a 5 diversi colpi, era assistito  dall'avvocato Rosario Didato di Canicattì. Le indagini presero  il via dopo le rapine ed in seguito all'acquisizione delle  immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X