Sabato, 10 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Catania ko in casa col Picerno, l'Acr Messina pareggia 1-1 col Foggia
SERIE C

Catania ko in casa col Picerno, l'Acr Messina pareggia 1-1 col Foggia

Acr Messina, calcio catania, Francesco Baldini, Zdenek Zeman, Sicilia, Calcio
L'allenatore del Catania, Francesco Baldini

Il Catania cade al "Massimino". Il club rossazzurro, all'indomani della notizia dell'asta del tribunale andata deserta per la vendita della società, perde 1-0 davanti ai propri tifosi nel match contro il Picerno. Per i lucani la rete decisiva porta la firma dell'esperto attaccante Reginaldo al 17' del primo tempo. In classifica gli etnei di Francesco Baldini scivolano in tredicesima posizione con 29 punti. L'Acr Messina non va oltre l'1-1 interno contro il Foggia (prossimo avversario del Palermo di Baldini). Prima del fischio d'inizio il presidente dei giallorossi, Pietro Sciotto, ha consegnato una targa ricordo a Zdenek Zeman, tecnico che guidò il club siciliano in serie B nella stagione 1988-89. Padroni di casa avanti al minuto 48 con il gol di Russo ma riacciuffati al 29' della ripresa con Turchetta. Piccolo passo avanti in graduatoria per entrambe: l'Acr Messina è diciassettesimo, il Foggia è decimo.

Il Bari pareggia 0-0 col Monopoli

Nell'attesa sfida d'alta classifica, nell'ennesimo derby pugliese della stagione, il Bari capolista non va oltre lo 0-0 sul terreno di gioco del Monopoli. Qeust'ultima è al quinto posto con 43 punti. I biancorossi di mister Mignani consolidano il primato e toccano quota 52. Cade anche la Turris che torna dalla trasferta di Latina con la sconfitta per 3-1. Doppio vantaggio dei pontini di Di Donato con le reti di Sane e Carletti (rigore); i campani accorciano le distanze con il gol di Nunziata ma la terza rete dei nerazzurri firmata da Barberini in pieno recupero chiude il match.

Avellino e Catanzaro vincono e avanzano

Bene l'Avellino che supera 2-0 il Monterosi: per i biancoverdi irpini vanno a segno Carriero e Kanoute. Successo esterno per il Catanzaro che grazie alla rete di Vazquez nella ripresa porta via l'intera posta in palio dalla trasferta sul campo della Fidelis Andria. I giallorossi calabresi di Vivarini si confermano al secondo posto con 45 punti a braccetto con l'Avellino. La Paganese torna alla vittoria e supera in rimonta 2-1 il Campobasso. Molisani avanti con il gol di Di Francesco prima del ritorno dei locali con le reti di Firenze e Cretella. Poker del Potenza che porta via tre punti preziosi in chiave salvezza. I lucani superano 4-2 la Vibonese con protagonista Cuppone, autore di una  tripletta. Quarta rete di Salvemini. Inutili le reti dei calabresi nella parte finale della gara con Corsi e Basso. Si gioca alle 21 Taranto-Virtus Francavilla.

Classifica: Bari punti; Avellino, Catanzaro 45; Virtus Francavilla, Monopoli 43; Palermo 42; Turris 39; Picerno 36; Latina 35; Taranto, Juve Stabia, Foggia 33; Catania 29; Campobasso, Monterosi 27; Paganese 26; Acr Messina 23; Potenza 21; Fidelis Andria 19; Vibonese 16.

Taranto e Virtus Francavilla una gara in meno

Catania e Foggia due punti di penalizzazione

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X