Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

La Fiorentina e Vlahovic non si fermano più: 4-0 alla Salernitana

Dusan Vlahovic

La Fiorentina vince senza troppi problemi con la Salernitana, ottenendo il terzo successo consecutivo. Al Franchi finisce 4-0 con la doppietta di un super Vlahovic e le reti di Bonaventura e Maleh: la squadra di Italiano stacca momentaneamente la Juve e si prende il quinto posto solitario, mentre quella di Colantuono resta in fondo alla classifica.

Prima parte di gara molto equilibrata e priva di particolari occasioni da rete, con i padroni di casa che tengono in mano il pallino del gioco, subendo però qualche pericolo sulle sporadiche iniziative ospiti. Il risultato si sblocca al 31’, quando su una respinta difensiva campana, Bonaventura calcia di prima intenzione dal limite piegando le mani a Belec, che tocca ma non riesce ad evitare l’1-0. Il portiere granata è bravo invece a ridosso dell’intervallo, salvando prima su un colpo di testa di Callejon, poi sulla successiva ribattuta di Biraghi. Ad inizio ripresa arriva il raddoppio viola con il solito Vlahovic, che calcia dal limite sorprendendo un incerto Belec, stavolta protagonista in negativo con un intervento completamente sbagliato. La Salernitana non ne vuole sapere di mollare e nel finale va più volte ad un passo dal riaprirla: prima viene annullato un gol a Simy per fuorigioco, poi lo stesso attaccante ospite si vede negare un altro gol da un grande intervento di Terracciano. All’84’ la Fiorentina la chiude con la doppietta personale di Vlahovic, che sfrutta l’assist di Sottil per firmare il suo 15esimo centro in campionato, poi prima del triplice fischio partecipa alla festa anche il neo entrato Maleh che realizza il definitivo 4-0.

Caricamento commenti

Commenta la notizia