Mercoledì, 22 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio L'Udinese allo scadere trova il gol che vale il successo sul campo dello Spezia
SERIE A, TERZA GIORNATA

L'Udinese allo scadere trova il gol che vale il successo sul campo dello Spezia

Sicilia, Calcio
Samardzic esulta dopo avere realizzato il gol-vittoria

Con una rete di Samardzic l’Udinese di Gotti batte lo Spezia al Picco: 0-1 il risultato finale. Seconda vittoria consecutiva per i friulani dopo i tre punti ottenuti col Venezia, mentre i liguri non riescono a sfruttare il turno casalingo per cancellare il pesante 6-1 rimediato con la Lazio di Sarri.

Inizio tambureggiante dei friulani, che dopo una fase di dominio, al 12’, sembrano conquistare un calcio di rigore con Pussetto. L’arbitro Guida è certo della sua decisione ma dopo un consulto col Var decide di cambiare idea e ammonisce, giustamente, Pussetto per simulazione.

La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare e, al 16’, Bastoni innesca Antiste, che di testa, da buona posizione, non trova però la porta e manda il pallone a lato. L'Udinese non si lascia intimorire e, al 28’, Stryger Larsen ha la possibilità di realizzare il gol del vantaggio, ma il danese si lascia ipnotizzare da Zoet. Al 38’ l’undici di Thiago Motta torna a rendersi pericoloso in fase d’attacco con Gyasi, che però non riesce a superare l’opposizione di un Silvestri in grande condizione.

A inizio della ripresa l’Udinese prova a imporre il proprio ritmo di gioco, ma fatica e non poco negli ultimi venti metri di campo. Dalla panchina Motta chiede maggior coraggio ai suoi calciatori che, al 58’, tornano ad affacciarsi con Maggiore in zona d’attacco, ma la conclusione del calciatore ligure è poco precisa e non impensierisce l’estremo difensore avversario. Due minuti dopo l’Udinese risponde con Deulofeu, che dalla sinistra, dopo essersi liberato del diretto avversario, costringe Zoet all’intervento per evitare il peggio. Scampato il pericolo, lo Spezia prova a riorganizzarsi e, al 70’, la triangolazione sull'asse Maggiore-Gyasi-Verde porta quest’ultimo alla conclusione a rete, Silvestri è però attento e con un intervento di puro istinto salva la sua squadra dalla possibile rete dello svantaggio.

La partita sembra ormai finita ma all’89’ l’Udinese può festeggiare il gol dello 0-1: azione personale di Samardzic che, dopo essersi liberato di due avversari, calcia bene dal limite per la rete che decide la gara.

Spezia-Udinese 0-1

RETE: st 44’ Samardzic

SPEZIA (4-3-3): Zoet 6; Ferrer 6, Nikolaou 6, Hristov 6, S. Bastoni 6 (42’ st Reca sv); Kovalenko 5.5 (17’ st Agudelo 6), Sala 6 (25’ st Bourabia 6), Maggiore 6; Colley 6 (17’ st Verde 6), Antiste 5.5, Gyasi 5.5 (41’ st Salcedo sv). In panchina: Bertola, Manaj, Provedel, Zovko. Allenatore: Thiago Motta 6

UDINESE (3-5-2): Silvestri 6.5; Becão 6, Nuytinck 6, Samir 6; Molina 6 (42’ st Soppy sv), Arslan 6 (42’ st Jajalo sv), Walace 5.5 (18’ st Makengo 6), Pereyra 6, Stryger Larsen 5.5; Deulofeu 5.5 (36’ st Samardzic 7), Pussetto 5 (18’ st Beto 6). In panchina: de Maio, Zeegelar, Perez, Forestieri, Ianesi, Piana, Padelli. Allenatore: Gotti 6.5

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata 6.5

NOTE: giornata soleggiata, terreno in perfette condizioni. Ammoniti: Pussetto, Nikolaou, Arslan, Thiago Motta (allenatore Spezia). Angoli: 5-4 per l’Udinese. Recupero: 5’; 6’

GLI HIGHLIGHTS

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X