Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Preoccupa il focolaio all'Inter: salgono a 5 i positivi al Coronavirus, c'è anche Radu
CORONAVIRUS

Preoccupa il focolaio all'Inter: salgono a 5 i positivi al Coronavirus, c'è anche Radu

Anche il portiere Ionut Radu, dopo Nainggolan e Gagliardini, Bastoni e Skriniar, è risultato positivo al Covid. Lo comunica ufficialmente l’Inter.

"Roberto Gagliardini e Radja Nainggolan sono risultati positivi al Covid-19 in seguito ai test effettuati in questi giorni ad Appiano Gentile. Nella mattinata di oggi - spiega la società - è emersa oltretutto la positività di Ionut Radu dopo il test effettuato ieri, domani sono in programma ulteriori controlli". I casi tra i nerazzurri salgono, dunque, a 5.

Intanto, un’interrogazione parlamentare a risposta scritta indirizzata ai ministri dello Sport Spadafora e della Salute Speranza - a firma dei senatori Sandro Ruotolo (gruppo misto), Gianni Pittella (Pd) e Gaetano Quagliariello (gr. misto) - "si chiede di sapere se, nelle rispettive competenze, tenendo conto del tendenziale e progressivo incremento del numero di calciatori positivi al Covid-19, esempio il cluster di Genoa, e in generale del peggioramento della situazione epidemiologica del Paese, ritengano di rivedere e aggiornare il contenuto dei protocolli firmati dal Comitato Tecnico-Scientifico e controfirmati dalla Figc, avvenuto prima dell’estate quando la curva epidemica si era decisamente attenuata".

I firmatari chiedono inoltre se i due ministri "ritengano opportuno intervenire rispetto alle anomalie documentate sul 'casò della Società Sportiva Calcio Napoli, affinché si garantisca la regolarità del campionato di calcio di serie A e di agire almeno per fare chiarezza in merito alle elezioni per il rinnovo della carica del Presidente Federale".

"Appare curioso che la Procura della Figc - si afferma nell’interrogazione - ha formalmente aperto un fascicolo d’inchiesta a carico della dalla Società Sportiva Calcio Napoli ipotizzando un presunto mancato rispetto delle norme del protocollo, così chiaramente non è, mentre analoga iniziativa non è stata assunta e adottata nei confronti di Genoa, Juventus e Inter".

Gli autori sottolineano come "da notizie diffuse da organi di stampa pare che i veri motivi d’intervento della Figc sul 'caso' della Società Sportiva Calcio Napoli, siano anche da ricondurre alla disparità nella competizione elettorale in corso per la guida della stessa Figc".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X