Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Tas salva il Manchester City: gli inglesi parteciperanno alla Champions
LA SENTENZA

Il Tas salva il Manchester City: gli inglesi parteciperanno alla Champions

Sicilia, Calcio

Niente squalifica, il Manchester City è salvo. Lunedì 13 luglio alle ore 10.30 si è conclusa una delle partite più importanti della storia recente del club inglese. Questa volta, però, il pallone era fermo e a decidere l’incontro è stato il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna che con la propria sentenza ha cancellato la squalifica di due anni dalle coppe europee imposta dalla Uefa.

I Citizens parteciperanno dunque anche il prossimo anno alle Champions League, accogliendo con piacere il verdetto del Tas che peraltro ha ridotto la sanzione pecuniaria dai 30 milioni iniziali a un’ammenda di 10 milioni di euro. Una partita lunga cinque mesi e ostacolata soprattutto dall’emergenza Covid-19.

Lo scorso febbraio l’Uefa sanzionò il City con l’esclusione dalle coppe per due stagioni per le violazioni del regolamento sul Fair Play Finanziario. Attraverso un comunicato ufficiale la Federazione europea denotò "gravi violazioni del regolamento sulle licenze e sul fair play con la sopravvalutazione delle entrate relative alle sponsorizzazioni e le informazioni relative al break-even presentate alla Uefa tra il 2012 e il 2016".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X