Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MERCATO

Inter, è fatta per Icardi in prestito al Paris Saint Germain

E' fatta per la cessione di Mauro Icardi al Paris Saint Germain. La telenovela tra l'Inter e l'argentino è ormai ai titoli di coda. Icardi viene ceduto in prestito con diritto di riscatto, per un'operazione da 70 milioni di euro, dopo aver firmato il rinnovo di contratto con il club nerazzurro fino al 2022.
Nell'ultimo giorno di mercato, quando ormai sembrava certa la permanenza di Icardi all'Inter, con i rapporti ormai logorati da mesi di schermaglie e dall'azione legale intentata dall'avvocato del bomber argentino, dopo i ripetuti rifiuti a tutte le offerte arrivate nella sede nerazzurra, l'ex capitano cede alle lusinghe del Psg e lascia Milano. La svolta nella notte: Wanda Nara abbandona gli studi di Tiki Taka spiegando in diretta di dover lavorare per risolvere la situazione di Icardi. ''Ci sono un paio di club in Europa - spiega - devo andare. La causa all'Inter? I rapporti con i dirigenti nerazzurri sono migliori''. Poi in mattinata anche l'attaccante si convince della proposta del Psg, forse spinto dagli striscioni di minaccia appesi davanti alla sua abitazione. I due lasciano Milano con un aereo privato e arrivano a Parigi nel pomeriggio.
Wanda raggiunge la sede del club, Icardi svolge le visite mediche che supera senza problemi. Poi le firme sul contratto. Con la cessione decade anche la richiesta al Collegio Arbitrale di reintegro in squadra e di 1,5 milioni di euro di indennizzo per i danni subiti.
Gioiscono i tifosi sui social network. La presenza di Wanda Nara, troppo ingombrante sia sui social che in tv, non è mai stata apprezzata. Proprio le dichiarazioni della showgirl in diretta a Tiki Taka, hanno compromesso irrimediabilmente il rapporto tra Icardi e l'Inter. L'ad Marotta ha prima deciso di togliere la fascia all'argentino, poi di estrometterlo dal progetto senza alcun tipo di ripensamento. Una scelta mai accettata dall'attaccante che si è sempre opposto alla cessione.
La linea dura adottata dall'Inter risulta vincente. Almeno per una stagione, le strade tra Icardi e il club nerazzurro si dividono. Ora l'argentino si giocherà le sue carte in una squadra di altissimo livello, cercando di far rimpiangere a Steven Zhang e Marotta l'out-out che gli è stato imposto, uno sgarbo secondo l'attaccante immotivato e ingiusto. L'Inter volta pagina, dopo mesi di polemiche e tensioni. Icardi indosserà, almeno per una stagione, una nuova maglia, lontano da Milano e dall'Inter. Il divorzio è definito, ci si lascia per ora senza rimorsi.
La carriera dell'argentino continua al fianco di Neymar e Mbappé e Cavani. L'Inter ha già un nuovo amore: Romelu Lukaku.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X