Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA NOTA

Il presidente del Venezia: "Condanna del Palermo? Chi sbaglia paga"

"Non posso negare che l’ipotesi di essere salvi senza disputare i playout ci fa tirare un gran sospiro di sollievo. Come ho avuto modo di ribadire diverse volte in queste settimane, credo sia giusto che chiunque commetta degli illeciti debba pagarne le conseguenze. Questo è un discorso che vale per chiunque, non solo per il Palermo".

Joe Tacopina, presidente del Venezia, affida a una nota pubblicata sul sito dei lagunari il suo pensiero sulla sentenza del Tna che ha condannato i rosanero alla retrocessione in C. Una decisione che, se confermata anche nei successivi gradi di giudizio, permetterebbe al Venezia di rimanere in B senza sfidare la Salernitana.

"Ogni altra sentenza incoraggerebbe i club a non rispettare le norme e questa è una cosa che il mondo del calcio così come una società civile non si possono permettere - aggiunge Tacopina - Attendiamo quindi fiduciosi gli sviluppi dei prossimi giorni ma finchè non ci sarà una sentenza definitiva noi dobbiamo rimanere concentrati sui playout ed allenarci al massimo per arrivare preparati a quell'appuntamento qualora si verificasse". (ITALPRESS)

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X