Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Catania, un poker ad alto rischio

Catania, un poker ad alto rischio

Altolà di Pulvirenti agli atleti in scadenza di contratto. «Bisogna meritarlo - dice - e non è per nulla scontato. Non ci sarà un “Marchese-bis”»
Sicilia, Calcio

CATANIA. Nell'ultima conferenza stampa, il presidente Nino Pulvirenti ha lanciato un messaggio ben preciso ai quattro atleti il cui contratto scade il 30 giugno 2014. Bisogna meritarlo e non per tutti è scontato, soprattutto vanno valutate le diverse situazioni, ma è certo che non ci sarà un altro "caso Marchese", un atleta valido che è andato via a parametro zero dopo aver giocato fino alla fine. Alvarez, Bellusci, Biagianti e Capuano sono, insomma, avvertiti. Giuseppe Bellusci è vicinissimo alla firma, come lui stesso ammette pubblicamente, augurandosi che si arrivi in tempi brevi a mettere nero su bianco.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X