Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Pobga strizza l'occhio al Real, l'Inter su Berardi
CALCIOMERCATO

Pobga strizza l'occhio al Real, l'Inter su Berardi

ROMA. C'è sempre Paul POGBA al centro del calciomercato. Le parole dell'agente del francese, Mino Raiola, fanno capire che al 'Polpò non dispiacerebbe affatto passare al Real Madrid anche se si trova benissimo alla Juventus.

«Ammira Zidane e ama il Real», ha spiegato Raiola che peraltro precisa di essere in contatto anche con «Barcellona, United, City, Chelsea e Liverpool». L'ultima 'sparatà che arriva dalla Spagna è che la Juventus avrebbe fatto sapere che a 160 milioni, una cifra da fantascienza forse buttata lì per scoraggiare il club 'merenguè, l'affare si può chiudere.

Se l'impossibile diventasse realtà, la Juve reinvestirebbe una parte di questa cifra per strappare HAMSIK al Napoli. C'è poi sempre l'ipotesi ANDRÈ GOMES, per il quale i campioni d'Italia hanno offerto al Valencia 40 milioni di euro. La soluzione di riserva è l'ex interista KOVACIC, anche lui in orbita Real.

Un altro obiettivo preciso dei bianconeri rimane un attaccante di grido, perchè la permanenza di MORATA è tutt'altro che certa e il nome di Edison CAVANI è tornato molto attuale. In casa Milan è tutto fermo per i problemi di salute di Silvio Berlusconi, ma si sta facendo strada l'idea di un Milan all'olandese, che prevedrebbe l'arrivo in panchina di un santone come Louis VAN GAAL o di un tecnico rampante come FRANK DE BOER.

La soluzione italiana sarebbe invece GIAMPAOLO, che vorrebbe portare con sè quel PAREDES, tornato alla Roma, che ha già avuto ad Empoli. L'Inter lavora su due fronti, e sta provando in ogni modo a 'soffiarè BERARDI alla Juventus, con un'offerta di 25 milioni di euro al Sassuolo e altrettanti, lordi in 5 anni, al calciatore. Il discorso è avviato, e potrebbe riguardare anche LAPADULA, individuato dalla dirigenza emiliana come sostituto ideale del 'gioiellò che rimane poco convinto di vestire il bianconero. L'altro obiettivo dell'Inter è YAYA TOURÈ, mentre per il nuovo talento brasiliano GABRIEL JESUS, il Palmeiras ha respinto l'offerta degli emissari nerazzurri, così come quella del Barcellona. La società paulista, che comunque non possiede il 100% del cartellino, non lo cede per meno di 30 milioni di euro. Continua a muoversi anche la Roma, che deve definire con l'Arsenal la questione SZCZESNY, e intanto cerca rinforzi in difesa.

Dopo i nomi di SKRTEL, CACERES e BENATIA, si parla ora dell'argentino del City ZABALETA, che però è un esterno. VAN DER WIEL, che era stato a Trigoria per parlare con la dirigenza giallorossa, ora sembra vicino al Fenerbahce, mentre il Tottenham si sarebbe fatto avanti per SANABRIA, rientrato dal prestito allo Sporting Gijon. Piace sempre DIAWARA del Bologna, mentre per il reparto offensivo se DZEKO si convince ad accettare l'offerta del Sunderland, l'indiziato numero uno per sostituirlo rimane il polacco MILIK.

Sull'altra sponda del Tevere, in attesa di BIELSA, la Lazio sta chiudendo con il Benfica la trattativa per il difensore JARDEL e ora potrebbe provare anche con la Fiorentina per RONCAGLIA. CANDREVAS piace sempre all'Inter mentre KEITA avrebbe ricevuto un'offerta dal Real Madrid. Dal Brasile alla società biancoceleste è stato accostato il nome di RIVALDINHO, figlio dell'ex Pallone d'Oro del Barcellona poi 'oggetto misteriosò al Milan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X