Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La riforma dell’acqua approda all’Ars Sulla gestione governo e deputati divisi
REGIONE

La riforma dell’acqua approda all’Ars
Sulla gestione governo e deputati divisi

di

PALERMO. La battaglia per l’acqua si gioca su una legge di 14 articoli che, a differenza di quanto prevede la riforma nazionale, esclude da ogni ruolo in Sicilia i privati e affida organizzazione e gestione del servizio a Comuni e società interamente pubbliche. Eccola la norma su cui più di ogni altra si sono spaccati il governo e la maggioranza.

La riforma che tutti chiamano Legge per l’Acqua Pubblica prevede - spiega il grillino Giorgio Trizzino, presidente della commissione Ambiente - la creazione di un minimo di 5 e un massimo 9 ambiti idrogeografici ottimali. All’interno di queste aree i Comuni si consorzieranno e a loro volta affideranno la gestione del servizio «a enti di diritto pubblico, quali aziende speciali, aziende speciali consortili, consorzi di Comuni o singoli Comuni». In casi limite è previsto pure che i singoli Comuni facciano tutto in proprio.

«Ma - obietta l’assessore alle Acque, la renziana Vania Contrafatto - questa è una differenza sostanziale con le norme in vigore nel resto d’Italia. La legge nazionale prevede che l’acqua è e resta pubblica ma la gestione del servizio è un’altra cosa e viene regolata rispettando norme comunitarie». L’assessore entra nel dettaglio: «A livello nazionale l’ente pubblico che organizza il settore può optare per tre soluzioni: può affidare il servizio a una società in house interamente pubblica, può scegliere una società mista pubblica-privata o può affidare tutto a un privato individuato con gara pubblica».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X