Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Isis, il neonato con il certificato di nascita dei jihadisti
IN SIRIA

Isis, il neonato con il certificato di nascita dei jihadisti

Foto choc di neonato con pistola e bomba a mano nel lettino

BEIRUT. Un neonato, venuto al mondo nelle terre dello Stato islamico (Isis), con accanto una pistola e una bomba a mano: è l'immagine che nelle ultime ore circola in Rete e che ritrae, secondo la didascalia apposta dai media arabi, iraniani e occidentali, un bambino in fasce nel lettino con il suo certificato di nascita rilasciato dalle autorità jihadiste.

L'autenticità della foto non è verificabile in maniera indipendente e le uniche informazioni sono contenute nel 'certificato di nascita' messo ben in evidenza nell'immagine. Secondo la foto, il bimbo si chiama "Jarrah", suo padre è "Abu Jarrah ash Shamali" ovvero 'Padre di Jarrah, proveniente dal Nord', mentre la madre è "Umm Jarrah", 'madre di Jarrah'.

La data di nascita è indicata secondo il calendario islamico, "4/7/1436" che equivale al 23 aprile 2015 secondo il calendario gregoriano. Il luogo di nascita è al Bab, cittadina a est di Aleppo e controllata dall'Isis. La firma del certificato è del "Governatore della provincia di Aleppo".

La notizia e la foto erano state pubblicate lunedì scorso dal quotidiano britannico The Independent e oggi sono state riprese dal quotidiano di Torino La Stampa.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X