Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI MARITTIMI

Scontro Ustica Lines-Regione: stop ai collegamenti con Egadi ed Eolie

PALERMO. Dal 12 aprile Ustica Lines sospenderà i collegamenti via mare con le isole Egadi ed Eolie. Lo fa sapere la stessa compagnia, motivando la scelta con “continue e gravissime inadempienze della Regione Siciliana, che non solo da oltre un anno non onora gli impegni economici assunti, ma, pur di non pagare quanto dovuto, ha addirittura deciso illegittimamente di avviare le procedure di annullamento del bando di gara emanato un anno fa ed aggiudicato definitivamente all’Ustica Lines”.

La società, che da 21 anni garantisce il collegamento con le isole minori, dice di essere “consapevole dei gravi disagi che subiranno le comunità isolane” e parla di “pesantissime ripercussioni sul piano occupazionale”. E in una nota sottolinea che “da oltre un anno assicura i servizi di collegamento con le Egadi e le Eolie su richiesta della Regione Siciliana, che, a seguito dell’indizione di bando di gara, ha affidato il servizio con ordinanze di esecuzione anticipata, nelle more della stipula del contratto”.

Per la Regione è davvero inspiegabile l’atteggiamento della compagnia. “Hanno presentato un decreto ingiuntivo contro il quale l’avvocatura ha presentato ricorso – dice Fulvio Bellomo dirigente dell’assessorato regionale ai Trasporti -. Nonostante ciò abbiamo pagato il 50% già giovedì scorso alla Ustica Lines. Abbiamo già allertato i prefetti di Messina e Trapani perché i collegamenti serviti dalla Ustica Lines sono un pubblico servizio e non possono essere interrotti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X