Mercoledì, 22 Maggio 2019
L'ALLARME

Isis, minacce all'Italia su Twitter: bandiera "svetta" sul Colosseo

ROMA. Spunta anche un'immagine della bandiera nera dell'Isis sul Colosseo nell'ultima provocazione propagandistica dello Stato islamico. Su twitter un account affiliato all'Isis libico ha pubblicato tre giorni fa la foto di un jihadista armato, davanti al mare, che guarda il Colosseo sullo sfondo. Una scritta recita l'Isis "dalla Libia sta arrivando a Roma". L'account è nella 'lista nera' degli obiettivi di Anonymous, che ha lanciato un'operazione per 'spegnere' il network dei jihadisti.

Armi chimiche sono state trafugate da arsenali del regime di Muammar Gheddafi in province centrali e meridionali della Libia e a prenderle sono state "milizie" avversarie dell'esercito regolare libico: lo riferiscono "fonti militari" riportate dal sito di Asharq Al-Awsat, l'autorevole quotidiano panarabo basato a Londra. Il quantitativo trafugato non è noto, precisa il sito del quotidiano filo-saudita. Un "responsabile militare", sotto anonimato, ha detto all'Asharq Al-Awsat che "sfortunatamente" armi chimiche "esistono in luoghi noti alle milizie, le quali ne hanno preso grandi quantitativi per usarle nella loro guerra contro l'esercito". E gli arsenali segreti in Libia che contengono micidiali armi chimiche come "l'iprite e il gas nervino Sarin" "potrebbero cadere nelle mani dello Stato islamico", riferisce ancora Asharq Al-Awsat, citando un anonimo responsabile militare libico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X