Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bimba di Gela morta in ospedale a Roma, la nonna accusa: "Chi ha sbagliato paghi"

Bimba di Gela morta in ospedale a Roma, la nonna accusa: "Chi ha sbagliato paghi"

Sicilia, Archivio

GELA. Saranno celebrati oggi alle 17 alla parrocchia “San Rocco” i funerali della piccola Gloria Ascia, la bimba di due anni deceduta al Policlinico di Tor Vergata dopo un intervento chirurgico di posizionamento di un catetere, propedeutico al trapianto di midollo. A celebrare il rito funebre sarà il parroco, don Enzo Romano. La salma della bambina, rientrerà a Gela, nella sua abitazione di via Marsiglia 9, questa sera.

Arrivano intanto le accuse della nonna: «Mia nipote stava benissimo, non  aveva nessun problema. Dovevano mettere solo un catetere. Non sono riusciti neanche a fare questo perchè evidentemente c'erano degli incompetenti. Per questo chiediamo giustizia. Quelli che hanno sbagliato devono pagare. Siamo una famiglia distrutta, una famiglia disperata»,  aggiunge la donna, 57 anni, che ha parlato con i cronisti  davanti alla porta di casa del figlio per non disturbare la  nuora, al quinto mese di gravidanza.

Intanto il sindaco di Gela, Angelo Fasulo, ha proclamato il lutto cittadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X