Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Lunghe code allo sportello Caltaqua Niscemi, chiesto l’aiuto di La Rosa

NISCEMI. L'idillio tra l'amministrazione comunale di Niscemi e la società Caltaqua "Acque di Caltanissetta Spa", che gestisce la distribuzione idrica nella provincia nissena, non è mai stato ideale. Ma recentemente ha assunto i toni dello scontro frontale. Tanto che il sindaco Francesco La Rosa di recente ha disposto nei confronti della società spagnola l'elevazione di una decina di verbali, dell'importo di 900 euro ciascuno, per diverse infrazioni alla convenzione. Nonostante questi drastici interventi, la situazione non è migliorata. Ieri, davanti allo sportello informativo di Caltaqua (ospitato nei locali comunali del centro socioculturale di contrada Piano Mangione) una folla inferocita per le lunghe attese ha chiamato in causa il primo cittadino, al quale ha spiegato i motivi delle proprie lagnanze. Molti hanno segnalato al sindaco le lunghe code che sono costretti ad affrontare prima di poter accedere allo sportello, dove è disponibile un solo impiegato.


"Talvolta - ha detto una donna, stanca di aspettare - l'attesa si protrae per lunghe ore, tanto che spesso una mamma di famiglia è costretta a rinunciare al proprio turno e ad andare via". Ma le lamentele che giungono all'unico dipendente di Caltaqua riguardano soprattutto i disservizi che i cittadini sono costretti a subire. "I disagi della nostra popolazione - afferma il sindaco La Rosa - sono di varia natura ma tutti di una certa rilevanza: ritardi nell'esecuzione degli allacci; tagli dell'erogazione a volte immotivati; difficoltà a far sentire le proprie ragioni, perché lo sportello di Caltaqua non è in grado di poter dare una celere risposta agli utenti, che si ammassano per ore e ore davanti all'ufficio, in un'attesa che diventa estenuante.


Io, come primo cittadino, mi sento inerme di fronte alla società e mi chiedo se questi continui disguidi non siano una ritorsione per le multe che l'amministrazione comunale ha comminato a Caltaqua". La Rosa si riferisce soprattutto ai notevoli ritardi con cui Caltaqua interviene per riparare i guasti idrici e fognari segnalati. Spesso però la riparazione non viene effettuata a regola d'arte. Non è stato possibile contattare telefonicamente la società gestrice del servizio idrico per ottenere una replica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X