Domenica, 17 Febbraio 2019

Orcia Doc a PrimAnteprima con 30 etichette

Terra e Gusto
Donatella Cinelli Colombini, presidente Consorzio Orcia Doc
© ANSA

(ANSA) - FIRENZE - Ci sarà anche il consorzio del vino Orcia, con oltre 30 etichette, a PrimAnteprima per presentare le nuove annate nell'ambito di 'PrimAnteprima', evento dedicato ai piccoli consorzi toscani in programma domani alla Fortezza da Basso di Firenze. L'iniziativa, spiega una nota, si inserisce nella cornice della nona edizione di BuyWine (8-9 febbraio, Fortezza da Basso di Firenze), e apre la settimana delle anteprime delle nuove annate in Toscana.

"Ogni bottiglia di vino Orcia Doc ha una storia da raccontare e presentarsi a più di cento giornalisti provenienti da tutto il mondo è una grande opportunità per la denominazione Orcia - commenta la presidente del consorzio Donatella Cinelli Colombini -, un'occasione che può far conoscere al mondo un vino artigianale in un mondo globale, poiché i produttori di vini Orcia Doc, ancora oggi seguono dalla vigna alla commercializzazione i loro prodotti". Nata nel febbraio del 2000, l'Orcia Doc raccoglie nella sua area di produzione dodici comuni a sud di Siena. Il disciplinare di produzione prevede la tipologia 'Orcia' (uve rosse con almeno il 60% di Sangiovese), l''Orcia Sangiovese' (con almeno il 90% di Sangiovese) entrambe anche con la menzione Riserva. Fanno inoltre parte della Doc il bianco, il rosato e il Vin Santo. A oggi sono 153 gli ettari di vigneti dichiarati su un totale potenziale di 400 ettari. La produzione media annua si attesta intorno alle 240 mila bottiglie realizzate dalle circa 60 cantine nel territorio di cui oltre 40 socie del consorzio.

(ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X