Lunedì, 10 Dicembre 2018

Rc Auto, più scatole nere ma sconti solo tra il 3 e il 10%

Motori
© ANSA

Cresce in Italia il numero di polizze assicurative per l'auto abbinate all'impiego di una scatola nera, in grado di registrare i principali dati di utilizzo del veicolo, ma a questo sacrificio della 'privacy' pare non corrisponda una scontistica adeguatamente soddisfacente dei premi pagati. La denuncia, al riguardo, arriva da Adiconsum. "Per quanto ci risulta - spiega Andrea Di Palma, segretario nazionale dell'Associazione di Consumatori Difesa e Ambiente -, a fronte di un aumento della loro installazione, come sottolineato dalla relazione dell'Ivass, soprattutto per i profili di automobilisti a bassa sinistrosità in aree invece più a rischio, come il Centro Sud, gli sconti di cui si ha conoscenza risultano essere alquanto esigui, in un 'range' compreso tra il 3% ed il 10%".

Il motivo, spiega, è "perché gli sconti obbligatori previsti dalla Legge sulla concorrenza del 2017, in realtà, in mancanza dei decreti ministeriali, non sono mai entrati in vigore e quindi gli sconti previsti dalle compagnie sono rimasti gli stessi del passato". Secondo i recenti dati diffusi dall'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, il 20,1% delle polizze auto stipulate dai privati nel 2018 prevede uno strumento telematico in grado di tracciare e registrare la posizione del veicolo, le manovre svolte dal conducente e il suo stile di guida. Sono 26 le imprese assicuratrici italiane che offrono cinque tipi diversi di 'black box', identificabili secondo il numero di informazioni immagazzinate e il tipo di sconto applicato: base, chilometrica, comportamentale, mista (chilometrica-comportamentale) e a consumo.

In base alle fonti Adiconsum, i benefici economici legati all'adozione delle 'black-box' aumentano se si associano alla RC Auto anche le protezioni incendio e furto. "Lo sconto derivante dall'installazione della scatola nera - chiarisce Di Palma -, risulta essere più appetibile per coloro che decidono di assicurare il proprio veicolo aggiungendo, oltre alla polizza della responsabilità civile, obbligatoria per legge, anche quella per incendio e furto. Qui, a fronte di una polizza senz'altro più costosa, lo sconto applicato per la 'black box' risulta essere maggiore". Per riequilibrare la situazione fra sacrificio della privacy e vantaggi in termini di scontistica, Adiconsum "chiede al Governo di provvedere al più presto all'emanazione dei decreti, per offrire l'opportunità ai consumatori di poter beneficiari di ulteriori sconti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X