Lunedì, 17 Dicembre 2018
PARIGI

La resa della Francia ai gilet gialli: sospeso l'aumento delle tasse sulla benzina

protesta gilet gialli, Sicilia, Mondo
Gilet gialli, il governo tende la mano dopo le proteste

Il premier francese Edouard Philippe annuncerà stamattina una moratoria di alcuni mesi sull'aumento delle tasse sui carburanti che sarebbe dovuto scattare il primo gennaio in un gesto distensivo verso le richieste dei gilet gialli, le cui proteste stanno infiammando la Francia da settimane. Lo riferisce Le Monde.

La moratoria era una delle condizioni del movimento di protesta per avviare un dialogo, annunciato per oggi ma poi annullato per il rifiuto dei portavoce «moderati» di recarsi a palazzo Matignon dopo le minacce di morte ricevute da elementi più radicali.

La concessione dovrebbe essere annunciata in mattinata dal primo ministro Edouard Philippe insieme ad altre misure di pacificazione sociale. Ma uno dei portavoce dei gilet gialli, Benjamin Cauchy, ha già avvertito: «Non basterà certo una moratoria ad addormentarci - ha detto ai microfoni di France Info - le nostre rivendicazioni sono molto più ampie. Vogliamo gli stati generali della fiscalità e la rivalutazione degli stipendi, oltre a un vero elettroshock politico sulla rappresentatività dei cittadini».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X