Lunedì, 17 Dicembre 2018
AVEVA 49 ANNI

Palermitano muore in un incidente a Bologna: sospettato per il caso della Uno Bianca, poi scagionato

palermitano morto a bologna, Sicilia, Cronaca
Giorgio Navarra - Foto da Il Resto del Carlino

Un personaggio non proprio sconosciuto alle forze dell'ordine. Un passato da rapinatore, il suo nome ricorre anche nelle indagini sulla banda della Uno Bianca, caso da cui però poi venne scagionato. Giorgio Navarra, 49 anni e palermitano di origine, è morto a Bologna in un incidente stradale.

L'uomo era a bordo del suo scooter Honda, quando è stato travolto da un'auto guidata da una ragazza, che viaggiava nella direzione opposta. Lo scontro è stato violentissimo e nonostante il tempestivo arrivo dei soccorsi e la corsa in ospedale, per Navarra non c'è stato nulla da fare. Il 49enne è morto poco dopo all'ospedale   Maggiore di Bologna.

Navarra lascia moglie e figli piccoli. Quello di Giorgio Navarra era un nome noto alle cronache bolognesi. Come riporta un articolo de Il Resto del Carlino infatti  la sua storia, in città, era legata a doppio filo con la mala del Pilastro. Dalla fine degli anni Ottant, dopo il primo arresto per furto a una banca di Modena, segue una "carriera" da rapinatore fatta di vari colpi ai bancomat, rapine varie e arresti.  Negli anni Novanta il suo nome finì nelle indagini sulla Uno Bianca dei Savi che insanguinava Bologna. Poi però venne scagionato: Giorgio Navarra non c'entrava nulla con quei fatti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X