Domenica, 16 Dicembre 2018
L'ANNUNCIO

Trasporto pubblico locale, Falcone: "Saranno ripristinati 160 milioni annui"

assessore falcone asstra, trasporto pubblico locale, Marco Falcone, Sicilia, Economia
Marco Falcone (Forza Italia) - Infrastrutture e Mobilità

Buone notizie per il Trasporto Pubblico Locale (Tpl). Ad annunciarle è lo stesso assessore al ramo, Marco Falcone durante l’assemblea delle aziende Asstra Sicilia, che si è tenuta nella sede di AMT Catania.

Entro la prima decade di dicembre verranno esitati bilancio e legge di stabilità con il ripristino della spesa storica di circa 160 milioni annui per il prossimo triennio. Un importante provvedimento che va ad aggiungersi al recupero del taglio ai finanziamenti per il 2018, già deliberato dalla Giunta tra le variazioni di bilancio.

"L'assemblea degli associati ha espresso grande soddisfazione per gli impegni presi dall’assessore Falcone, che ha ricordato come il trasporto pubblico locale rientri tra i servizi essenziali e quindi tra la spesa incomprimibile della Regione", ha detto il presidente di Asstra Sicilia Claudio Iozzi.

"L'assessore ha richiesto all’associazione propositiva collaborazione nell’ambito della progettazione dei nuovi servizi minimi - ha continuato Iozzi - e tale invito è stato accolto positivamente dall’assemblea, a significare una auspicata nuova visione del TPL da parte del Governo regionale".

"Siamo molto soddisfatti dell’incontro e della possibilità di confronto e coordinamento con tutte le altre aziende che si occupano del TPL in Sicilia - ha commentato il presidente di AMT Catania Giacomo Bellavia -. Il momento per il comparto è molto delicato e il supporto della Regione ci conforta, con l’obiettivo di rilanciare con maggiore prospettiva le rispettive aziende".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X