Lunedì, 17 Dicembre 2018
METEO

La pioggia ha le ore contate, da lunedì bel tempo e temperature più miti in Sicilia

Domani tendenza al miglioramento al Sud, tra domenica sera e lunedì transiterà sull'Italia la perturbazione numero 1 di dicembre con deboli effetti lungo le Alpi, al nordest e al centrosud. Da lunedì le temperature saranno in rialzo con valori ben sopra la media. Sono queste le previsioni secondo il Centro Epson Meteo.

«Domani - spiegano gli esperti - ci saranno schiarite su Abruzzo, Lazio, Molise e Campania. Al Sud le residue precipitazioni su Puglia meridionale e settori ionici di Calabria e Sicilia, più diffuse al mattino, saranno in esaurimento definitivo dalla sera».

Tra domenica sera e lunedì quando, aggiungono, «è atteso il passaggio di un’altra veloce perturbazione atlantica, la prima di dicembre, il cui settore più consistente scorrerà però oltralpe». Dalla prossima settimana si potranno registrare - osserva il centro Epson Meteo - «valori sensibilmente al di sopra della media stagionale, in particolare nelle minime notturne e nelle massime delle aree soleggiate».

Il resto della prossima settimana sarà caratterizzato da un «clima insolitamente mite per il periodo, con temperature ben al di sopra della norma. L'anomalia più marcata si registrerà in montagna con lo zero termico che nelle Alpi si attesterà tra i 3000 e i 3500 metri nella parte centrale della settimana». Infine, un’altra «veloce perturbazione atlantica, la n.2, dovrebbe lambire l’Italia tra giovedì e venerdì con effetti principalmente al Centrosud. Un peggioramento più consistente del tempo associato all’ingresso di aria più fredda, potrebbe coinvolgere l’Italia tra sabato 8 e domenica 9 dicembre».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X