Domenica, 16 Dicembre 2018
FRANCIA

La guerriglia dei gilet gialli a Parigi, assaltato e incendiato un palazzo: 92 feriti e 205 fermati

Novantadue persone sono rimaste ferite a Parigi durante gli scontri per la manifestazione dei gilet gialli di cui 14 poliziotti. Secondo la prefettura, le persone fermate sono questa sera 205. In tutta la Francia i manifestanti sono stati 75.000, a Parigi 5.500.

La violenza è dilagata in molti quartieri di Parigi. Sempre più auto vengono rovesciate e date alle fiamme nelle strade attorno all’Arco di Trionfo, dove anche un palazzo è stato assaltato da gruppi di teppisti che hanno appiccato le fiamme all’interno. Incendi vengono segnalati anche a rue de Rivoli e sui Grands Boulevards, dove sono state distrutte agenzie bancarie e saccheggiati negozi. Una riunione di crisi è in corso al ministero dell’Interno.

Gruppi di casseur  infiltrati hanno lanciato sassi e incendiato auto, soprattutto in zona Trocadero. Alcuni quartieri della capitale, in particolare attorno all’Arco di Trionfo e sulla rue de Rivoli all’altezza delle Tuileries, appaiono devastati dalle violenze.

Decine e decine di carcasse di auto ancora fumanti, vetrine di negozi, banche, agenzie, sono spaccate, vetri ovunque e poca illuminazione.  Molti locali commerciali sono devastati e svuotati all’interno, pochi si avventurano a circolare in zone considerate eleganti, come l’avenue Foch e l’avenue Kleber, che partono dall’Arco di Trionfo come gli Champs-Elysees. Danni anche all’Arco di Trionfo, con diverse scritte con lo spray nero sul marmo del monumento, spaccata una statua della Marianna, simbolo della Repubblica francese.

Non solo Parigi, anche Nantes, Marsiglia, Charleville-Mezieres, Avignone, Nizza: molte città della Francia sono state teatro oggi di tensioni e scontri durante le manifestazioni dei gilet gialli.

A Marsiglia, scontri sulla Canebiere e auto in fiamme nel quartiere del Vecchio Porto. Molti i danneggiamenti all’arredo urbano, bruciati e utilizzati come barricate gli alberi di Natale pronti ad essere addobbati per le feste. Tensione anche ad Avignone mentre alcuni camion hanno bloccato la strada fra Antibes e Nizza, impedendo l’accesso all’aeroporto sulla Costa azzurra.

A Charleville-Mézières, nelle Ardenne, 6 feriti e 4 fermi dopo violenti scontri durante la manifestazione dei gilet gialli. Incidenti anche a Nantes, sulla costa ovest del Paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X