Sabato, 15 Dicembre 2018

Cultura del vino a scuola, intergruppo al lavoro su pdl

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - L'impegno bipartisan per l'avvio dell'insegnamento delle cultura del vino a scuola è stato messo in chiaro alla presentazione di Bibenda 2019, la cerimonia di premiazione dei 609 vini e 48 grappe premiate dalla Fondazione Italiana Sommelier (Fis). ''Ho messo in piedi un intergruppo - ha annunciato Renato Brunetta (Fi) stringendo la mano, in un ideale passaggio di testimone, al primo firmatario del Testo unico del vino Massimo Fiorio (Pd) - con oltre 150 deputati e più di 40 senatori per arrivare al testo base normativo entro l'anno e portalo in deliberante nei primi mesi del 2019. La cultura del vino va valorizzata, mentre oggi non può nemmeno essere insegnata negli istituti alberghieri. Il presidente Fis Franco Maria Ricci ha designato 'sommelier ad honorem' Brunetta e Fiorio e ha dedicato la maxi-degustazione a Daniele Maestri, sommelier e cultore della materia recentemente scomparso, in quanto ''genio assoluto del bene''.

Il Vice sindaco di Roma Luca Bergamo ha svelato la targa toponomastica 'Parco Edoardo Valentini - vignaiolo e cantiniere (1933-2016), quale tributo della Capitale e della Fis a un raffinato intellettuale, pioniere dell'agricoltura e modello imprenditoriale. E per dare un riconoscimento a questa economia, ha annunciato Bergamo, a Roma verranno dedicate anche strade ai vitigni autoctoni. La serata, che fa seguito alla partecipazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella al recente incontro sulla Cultura del Vino, è stata aperta dalla fanfara dei Carabinieri e da Al Bano che ha cantato l'inno d'Italia, per concludersi con un più corale ''Grazie Roma''.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X