Sabato, 15 Dicembre 2018
FRANCIA

Gilet gialli a Parigi sugli Champs Elysees, scontri con la polizia

parigi, protesta gilet gialli, proteste, Emmanuel Macron, Sicilia, Mondo
A barricade is set up on the Champs-Elysees avenue, with the Arc de Triomphe in background, during a demonstration against the rising of the fuel taxes, Saturday, Nov. 24, 2018 in Paris. French police fired tear gas and water cannons to disperse demonstrators in Paris Saturday, as thousands gathered in the capital and staged road blockades across the nation to vent anger against rising fuel taxes and Emmanuel Macron's presidency. (ANSA/AP Photo/Michel Euler) [CopyrightNotice: Copyright 2018 The Associated Press. All rights reserved.]

Diversi manifestanti in gilet giallo sono riusciti ad arrivare nella rue du Faubourg Saint-Honoré dove, al numero 55, sorge il palazzo dell'Eliseo. La strada e i suoi dintorni erano stati blindati dalla polizia, ma molti sono riusciti ad entrare togliendo il gilet giallo per rimetterlo poco dopo. Intanto, dalla vicina Champs-Elysees, continuano a levarsi nuvole di fumo nero per gli incendi di cassonetti e veicoli di cantiere, dati alle fiamme dai casseur.

E' guerriglia nel centro di Parigi, dove la polizia respinge centinaia di gilet gialli che hanno invaso la zona vietata degli Champs-Elysees con lacrimogeni e getti d'acqua. Importanti i danni alle vetrine, alle pensiline e alle strade dove alcuni 'casseur' hanno divelto sampietrini con sbarre di ferro per lanciarli contro la polizia. Altri due cortei stanno tentando di raggiungere la zona vietata sugli Champs-Elysees, uno dalla rue de Rivoli, l'altro da boulevard Hassmann. Appena una cinquantina di gilet gialli, sperduti, si trovano attualmente - dopo un'ora e mezzo dall'inizio stabilito per la manifestazione ufficiale e autorizzata - sul luogo indicato dalla prefettura, Champ de Mars, vicino alla Tour Eiffel. Tutto il resto dei manifestanti, 8.000 secondo il ministero dell'Interno, si trovano in zona "vietata" nei dintorni degli Champs-Elysees.

Insieme ai 'casseur', già all'opera da inizio mattinata negli scontri con la polizia, "almeno un centinaio di esponenti dell'estrema destra" è presente sulla parte più bassa degli Champs-Elysees, verso la Concorde, stando a informazioni raccolte sul posto dalla tv BFM.

Il centro di Parigi è in pieno caos, la polizia sta facendo uso anche di granate assordanti per tentare di disperdere i manifestanti. Ingenti i danni all'arredo urbano su quella che i parigini definiscono "la strada più bella del mondo".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X