Sabato, 15 Dicembre 2018
IL FERMO

Sfregia con l'acido l'ex, un italiano arrestato a Tenerife: tentava la fuga verso il suo Paese

Un italiano è stato arrestato ieri dalla polizia spagnola con l’accusa di aver lanciato dell’acido sul volto della sua ex fidanzata di 25 anni, martedì sera a Tenerife. Lo riferisce El Mundo, precisando che l’uomo è stato fermato all’aeroporto di Tenerife mentre tentava di prendere un aereo per tornare in Italia.

Ad identificarlo sarebbe stata la vittima che, ricoverata con prognosi grave, è stata poi dimessa. L'uomo era arrivato sull'isola da pochi giorni insieme a una figlia avuta da una precedente relazione, aggiungono i media spagnoli.

L’aggressione è avvenuta martedì sera dopo le 21.30 in una caffetteria di La Cuesta, vicino a La Laguna, aggiunge la radio tv locale. Nei pressi c'era una pattuglia della polizia locale che ha ricevuto l’allarme dato da una casa vicina. La vittima è stata poi portata in ambulanza all’ospedale universitario delle Canarie dove ha passato la notte.

Secondo alcune ricostruzioni, la donna aveva ricevuto diversi messaggi minacciosi dal suo ex in Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X