Sabato, 15 Dicembre 2018

Mafia e scommesse nella Sicilia orientale: nomi e foto dei coinvolti

Altri 22 fermi da parte della polizia nell'ambito di un'indagine su mafia e il mercato della raccolta illecita delle scommesse on line.

I destinatari del provvedimento sono indagati, a vario titolo, per associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, associazione per delinquere, esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, riciclaggio, l'intestazione fittizia di beni. Contestata anche la truffa allo Stato con l'aggravante di avere favorito la mafia.

Ecco i nomi dei coinvolti. In carcere: Salvatore Bosco, pregiudicato, già detenuto per altra causa; Salvatore Massimiliano Salvo detto Massimo ‘ucarruzzeri”, già detenuto. Ai domiciliari: Santo Blanco, Francesco Bucceri, Domenico Caniglia, Orazio Castiglia, Angelo Cavalieri, Ivano Cavalieri, Christian Conte, William Crali, Federico Di Cio, Tiziano Di Mauro, Giuseppe Greco, Lorenzo Greco, Antonino Guasta, Massimo Iannelli, Luca Lima, Alessandro Rosario Lizzoli, Giovanni Minutola, Cristian Nania, Andrea Sterzi, Giorgio Tela.

Per altri 13 indagati, invece, è stato convalidato il fermo dopo il blitz della scorsa settimana. In carcere Giovanni Orazio Castiglia. Vanno invece ai domiciliari: Santo D'Agata, Andrea Di Bella, Francesco Nania, Antonino Russo, Salvatore Truglio.

Nei confronti dei 7 ulteriori indagati che la scorsa settimana erano stati fermati in territorio di Siracusa (Giovanni Conte e Antonino Iacono), a Ribera (Gino D'Anna e Pietro Salvalaggio), a Messina (Davide Cioffi), a Gela (Angelo Antonio Susino) e a Vittoria (Giovanni Di Pasquale) i giudici per le indagini preliminari hanno applicato la misura della custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X