Lunedì, 10 Dicembre 2018
VATICANO

Cambia la preghiera del Padre Nostro, si dirà: "Non abbandonarci alla tentazione"

preghiera padre nostro, Sicilia, Società
Papa Francesco

Cambia la preghiera del Padre Nostro. Il testo della nuova edizione del Messale Romano sarà sottoposto alla Santa Sede "per i provvedimenti di competenza, ottenuti i quali andrà in vigore anche la nuova versione del 'Padre Nostro ('non abbandonarci alla tentazione') e dell'inizio del 'Gloria' ('pace in terra agli uomini amati dal Signore')". Lo comunica la Cei.

A scomparire sarà la frase "Non indurci in tentazione", contestata dallo stesso papa Francesco, che ha appunto chiesto che venisse modificata. Al suo posto si dirà "Non abbandonarci alla tentazione". E ancora modifiche al "Gloria", che "Pace in terra agli uomini amati dal Signore".

La Cei è intervenuta anche sul contrasto alla pedofilia. I vescovi italiani hanno deciso di creare  un 'Servizio nazionale per la tutela dei minori e le persone vulnerabili'. Lo strumento di lotta alla pedofilia vedrà il coinvolgimento di esperti e anche di laici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X