Martedì, 13 Novembre 2018

Sfida di gusto Italia-Danimarca, vince cucina tricolore

(ANSA) - ROMA - E' stata una sfida di gusto all'insegna dell'interscambio tra culture gastronomiche e tipicità a tavola quella svoltasi a Roma tra Italia e Danimarca.

A rendere speciale la giuria del contest culinario la presenza e la partecipazione attiva alle degustazioni delle Altezze Reali di Danimarca, il Principe Ereditario Frederik e la Principessa Ereditaria Mary, che hanno dapprima incontrato gli artigiani del gusto danese - presenti a Roma una schiera di produttori di carne, granchi, salmone, gin, formaggi, birra nonché broccoli e cipollotti - e poi le due squadre in gara.

A rappresentare l'Italia con i classici cappelli da cuoco, la toque blanche: Lorenzo Alessio, chef resident dell'Hotel Roma a Cervia e junior coach della Nazionale Italiana Cuochi, affiancato da Gaetano Raguni, general manager della Nazionale italiana. In grembiule e più informali i giovani chef danesi: Mette Dahlgaard, chef del Gemyse, ristorante che si trova nei Giardini di Tivoli a Copenaghen, insieme a Rasmus Bundgaard Nielsen, chef del ristorante stellato Gastronomie ad Aarhus.

La sfida si è conclusa con la vittoria del team italiano, che ha trionfato con fregula sarda con halibut danese, lime e pancetta affumicata danese e con un secondo piatto di roastbeef di filetto danese con aceto balsamico, crema di formaggio e riso allo zafferano fritto. Molte apprezzate anche le proposte del team danese che ha ben rappresentato lo stile della cucina new nordic con un torchon di halibut danese con erbe, cavolo, salsa al burro e kimchi e un piatto di pancia di maiale danese frollato con sedano in fieno, patate fermentate e vitellino danese con salsa al malto.

Il presidente della giuria internazionale, Rocco Pozzulo che guida la Federazione Italiana Cuochi, ha sottolineato la grande qualità dei team e le novità dei menu in gara. Soddisfazione, sia per il Paese della sirenetta sia per chi giocava in casa, per l'occasione di conoscenza reciproca nella convinzione che l'interscambio sia un'occasione di sviluppo per due Paesi già molto uniti dai flussi turistici.

La Federazione Italiana Cuochi ha infine donato alle Loro Altezze Reali di Danimarca, il Principe Ereditario Frederik e la Principessa Ereditaria Mary, le divise ufficiali della squadra tricolore.(ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X